CHI SIAMO

La Nostra Storia

La Società Dante Alighieri nasce nel 1889 per iniziativa di un gruppo di intellettuali guidato da Giosuè Carducci. Viene eretta in Ente Morale e assimilata in tempi recenti alle ONLUS, un percorso perfezionato ultimamente con l’adozione del nuovo Statuto nel 2016. I suoi scopi sono di tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiane nel mondo, ravvivare i legami dei connazionali all’estero con la madrepatria, alimentare tra gli stranieri il culto della civiltà e cultura italiane. La lingua italiana è oggi la quarta più studiata nel mondo, dopo l’inglese, francese e spagnolo e la Dante contribuisce con il PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri) https://plida.it e i suoi circa 500 Comitati, oltre 400 dei quali all’estero: i loro corsi contano mediamente ogni anno 200.000 iscritti. Nel maggio 2018 è stata inaugurata a Torino in Corso Re Umberto 65, la quinta Scuola di Italiano per stranieri in Italia della Società Dante Alighieri, dopo Roma, Firenze, Bologna e Milano. Ai corsi si accompagnano iniziative culturali, turistiche, sociali con larga attenzione al mondo della scuola e dell’università. Dopo le celebrazioni per i 750 anni dalla nascita di Dante (1265 – 2015) dal 2016 l’avvio in Italia e nel mondo delle iniziative legate alla celebrazione del settecentesimo anniversario della morte del sommo Poeta (1321-2021). Ultimamente l’attività culturale dei Comitati ha rivelato, sotto lo stimolo della Sede Centrale, una potenzialità non trascurabile quale strumento di promozione nel mondo del prodotto industriale, scientifico, agricolo italiano. A luglio 2019 l’83° Congresso Mondiale a Buenos Aires in Argentina.

 


Il Comitato Dante Alighieri di Torino

Il Comitato torinese, fondato all’inizio del 1900, ha alle spalle una lunga e consolidata tradizione di attività centrate sui rapporti con la scuola, l’insegnamento, l’università, le conferenze e i convegni. Merita menzione il Congresso Mondiale organizzato a Torino nel 2011 in occasione del centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia, sotto la presidenza di Teresa Grimaldi Scalafiotti e del Vicepresidente Alberto Bersani.

Nel 2014, con la nomina a Segretario organizzativo di Loretta Del Ponte, il Comitato di Torino riprende un’intensa attività, attraverso il passaggio al digitale. Loretta viene anche nominata Responsabile Comunicazione, Stampa e Media.

A febbraio 2016 il mutamento statutario della Società Sede Centrale, il Comitato torinese ha adottato con specifico statuto la forma giuridica di associazione.

Nel corso dell’Assemblea dei soci dell’ottobre 2017 viene nominato Giovanni Saccani nuovo Presidente del Comitato Dante torinese, che subentra alla lunga presidenza della prof.ssa Teresa Grimaldi Scalafiotti che, durante la stessa assemblea ha ricevuto la nomina di Presidente d’onore. Luca Allemani assume il ruolo di Tesoriere. La nuova Presidenza, insieme al Segretario organizzativo e al Consiglio, ha rafforzato l’impegno ad ampliare la base associativa e a sviluppare ulteriormente le proprie attività.

Gi anni 2017/2018 hanno visto il Comitato intensamente impegnato con tanti positivi riscontri e il 2019 è stato ulteriormente arricchito da un programma ampliato da tante collaborazioni.


Direttivo:

Presidente: Giovanni Saccani
Vicepresidente: Mario Garavoglia
Segretario Organizzativo: Chiara Clemente
Tesoriere: Luca Alemani                                                                                               Revisore dei Conti: Federico Moine

Consiglieri:
Francesco Distefano
Loretta Del Ponte
Laura Laurenti
Carmen Guala
Ilenia Mele

Presidente Onorario: Teresa Grimaldi Scalafiotti

Ufficio Stampa e Media: Loretta del Ponte

 

Anno 2018 – I nostri pricipali Eventi, Patrocini e Collaborazioni

Anno 2017.I nostri principali Eventi, Patrocini e Collaborazioni

Tutti gli eventi sono stati organizzati da Loretta Del Ponte nostro Segretario Organizzativo e Responsabile Comunicazione, Stampa e Media.

Per informazioni: torino@ladante.it

Statuto