Dal 14 febbraio ritornano le Letture Dantesche

Giovedì 14 febbraio alle ore 18 ritornano le “Letture dantesche torinesi” di Per Correr Miglior Acque a Palazzo Nuovo.
Nella Sala lauree di Scienze umanistiche il Prof. Balbo ci guiderà in un’altra affascinante lettura del Canto XX.
Da non perdere!

Ma de la bocca, “Che cose son queste?”,
mi pinse con la forza del suo peso:
per ch’io di coruscar vidi gran feste.

Poi appresso, con l’occhio più acceso,
lo benedetto segno mi rispuose
per non tenermi in ammirar sospeso:

“Io veggio che tu credi queste cose
perch’io le dico, ma non vedi come;
sì che, se son credute, sono ascose.

Fai come quei che la cosa per nome
apprende ben, ma la sua quiditate
veder non può se altri non la prome.

(Par. XX, 82-93)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *