PRIVACY

INFORMATIVA PER I SOGGETTI TESSERATI*.

(Art. 13 del d.lgs. 196/2003 – Codice della privacy – Art. 13 del Regolamento Generate UE sulla protezione dei dati personali n.679/2016)
La Società Dante Alighieri (di seguito, per brevità, “SDA”), titolare del trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 4 e 28 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 – Codice della privacy (di seguito “Codice”) e degli articoli 4, 7 e 24 del Regolamento UE 20161679 del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (di seguito, “Regolamento”, applicabile a partire dal 25 maggio 2018), informa ai sensi dell’art” 13 del Codice e 13 del Regolamento che procederà al trattamento dei suoi dati personali per le finalità e con le modalità più oltre indicate.
Per trattamento di dati personali si intende qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, anche se non registrati in una banca di dati, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’elaborazione, la selezione, il blocco, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, la diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.
Il trattamento verrà svolto in via manuale (es: raccolta moduli cartacei) e in via elettronica o comunque con l’ausilio di strumenti informatizzati o automatizzati.
Secondo le norme del Codice e del Regolamento, i trattamenti effettuati dalla SDA e dal Comitato Dante saranno improntati ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del Codice e del Regolamento, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.
A) Fonte dei dati personali e categorie di dati oggetto di trattamento.
I dati personali oggetto di trattamento potranno essere raccolti nell’ambito delle procedure di affiliazione dei Comitati, di tesseramento diretto del socio, di rilascio delle abilitazioni e le autorizzazioni per l’utilizzo di servizi SDA, anche on line, direttamente presso gli interessati, ovvero presso terzi.
Quanto alle categorie di dati personali oggetto di trattamento, esse sono rappresentate da:

– dati personali comuni (sia per le finalità primarie del trattamento come meglio dettagliate al successivo Paragrafo B, che per le finalità secondarie
del trattamento-marketingeprofilazione come meglio dettagliata ai successivi Paragrafi F e G e ovviamente ove siano stati prestati i consensi di legge);

– dati idonei a rivelare carichi pendenti (per le sole finalità primarie del tesseramento come meglio dettagliate al successivo paragrafo B – e comunque nell’integrale rispetto della vigente Autorizzazione Generale n. 7 del Garante sul trattamento dei dati giudiziari da parte di enti pubblici e privati – e limitatamente al rilascio della autocertificazione di assenza di condanne penali per fini amministrativi).

B) Finalità primarie del trattamento.
I dati personali sono trattati dalla SDA e dal Comitato per lo svolgimento delle attività statutarie consistenti nel perseguimento, nella promozione e nella diffusione della lingua e della cultura italiane.
I dati personali saranno trattati in via primaria esclusivamente per finalità strettamente connesse e strumentali all’adempimento delle obbligazioni inerenti i rapporti associativi, di tesseramento e/o di affiliazione dei Comitati a qualsiasi titolo, in particolare:
a) per l’inserimento nei sistemi informatici delle anagrafiche dei soci, di qualunque tipologia- a seconda dei casi e per la gestione dei tesseramenti e delle affiliazioni;
b) per dare esecuzione al rapporto instaurato con il tesseramento – di qualsiasi tipo – ivi incluse le attività correlate o accessorie o la fornitura di servizi
c) per tutto quanto concerne l’organizzazione e la gestione delle manifestazioni, degli eventi, nazionali e internazionali, e per l’adempimento di ogni connesso obbligo od attività ad esse relativi;
d) per la gestione dei sinistri e dei rapporti con le assicurazioni;
e) per i rapporti – sia in sede nazionale che internazionale – con i Comitati di appartenenza o di riferimento e/o con altri enti nazionali o internazionali
deputati al controllo della regolarità della posizione dei tesserati;
f) per la gestione di incassi/pagamenti;
g) per adempiere agli obblighi previsti dalle norme di legge civilistiche e/o fiscali;
h) per adempiere agli obblighi previsti dalle norme statutarie, regolamentari, sia a carattere nazionale che internazionale;
i) per la gestione dei siti web della SDA e del Comitato;
I) per le pubblici-‘azioni della SDA e del Comitato e per la gestione dei rapporti informativi e delle comunicazioni con i tesserati e gli affiliati;
m) per i rapporti con la stampa e gli strumenti di informazione in generale;
n) per i rapporti con enti, istituzioni e amministrazioni pubbliche e/o con altri tesserati, associazioni, Comitati etc.
La procedura di tesseramento è la base giuridica del trattamento ai sensi dell’art. 13, comma 1, lettera c) del Regolamento.
A seguito del tesseramento, Lei ha inoltre la possibilità di fruire di servizi on line disponibili su aree riservate ai tesserati sul sito web ufficiale della SDA (di seguito, il “Sito”).
C) Comunicazione e diffusione dei dati personali per il perseguimento delle finalità primarie del trattamento.
In tutti i casi sopra illustrati per il perseguimento delle finalità primarie la SDA e il Comitato potranno comunicare i dati personali all’esterno ai seguenti terzi cui la comunicazione sia necessaria per l’adempimento degli obblighi connessi al tesseramento e lo in forza di prescrizioni statutarie, regolamentari, direttive, etc. ln tale ottica i Suor dati personali potranno essere comunicati dalla SDA o dal Comitato ai soggetti di seguito indicati:
– Comitati nazionali o esteri;
– ad Enti, società, o soggetti che intrattengono con ìa SDA rapporti di supporto al perseguimento delle finalità statutarie per attività di organizzazione,
gestione, pubblicità o sponsorizzazione di eventi e manifestazioni;
– ad Enti o società che svolgono attività quali imprese assicuratrici;

– a soggetti che svolgono attività di elaborazione dati e/o tenuta della contabilità ed adempimenti conseguenti per conto dei Comitati;

– a società che svolgono attività di gestione e manutenzione degli apparati di comunicazione elettronica (ivi inclusi i siti web dei Comitati) ed connessi adempimenti conseguenti per conto della SDA;

-all’autorità giudiziaria e di polizia o ad altre amministrazioni pubbliche per l’adempimento di obblighi normativi;
– o a consulenti della SDA e dei Comitati incaricati dello svolgimento di attività legali e/o fìscali;
– ai Consolati dei Paesi dove si svolgono manifestazioni e/o eventi;
– a tutte le persone fisiche e giuridiche nei casi in cui la comunicazione risulti necessaria per le finalità primarie del trattamento.

D) Facoltatività od obbligatorietà del consenso.
In tutti i casi sopra illustrati ai Paragrafi B e C (per le ipotesi di comunicazione a terzi) la SDA ed il Comitato non hanno I’obbligo di acquisire lo specifico consenso al trattamento dei dati. Tutti i trattamenti sopra illustrati perseguono infatti finalità primarie per le quali l’articolo 24 del Codice della privacy e l,art. 6, comma 1, lettere b), c) e) ed f) del Regolamento escludono la necessità di acquisire un consenso specifico dell’interessato, vuoi perché il trattamento e necessario per adempiere ad un obbligo previsto dalla legge (e di riflesso dalle norme regolamentari e statutarie), da un regolamento o dalla normativa comunitaria, oppure perché il trattamento è necessario per eseguire obblighi derivanti dal rapporto di tesseramento del quale è parte l’interessato/a o per
adempiere, prima della definizione della procedura di tesseramento, a specifiche richieste dell’interessato/a.
Laddove Lei non intendesse conferire comunque i dati personali richiesti e necessari in base a quanto precede, la conseguenza sarebbe quella della impossibilità di procedere al tesseramento.
E) Trasferimento dei dati personali verso Paesi non appartenenti alla Unione europea.
Ai sensi dell’art. 13, comma 1, lettera (f) del Regolamento, si informa che alcuni dati personali del tesserato potranno essere trasferiti a paesi terzi o ad organizzazioni internazionali terze ubicate al dì fuori della Unione Europea per consentire il perseguimento delle sole finalità primarie del trattamento, come ad esempio la trasmissione di dati personali del tesserato in vista di eventi o manifestazioni internazionali. Di volta in volta, il presupposto dei lecito trasferimento dei dati personali potrà essere rappresentato:
a) dalla esistenza di decisioni di adeguatezza emanate dalla Commissione UE per taluni Paesi che garantiscono il medesimo livello di protezione dei dati trasferiti garantito nella Unione Europea (con la conseguenza che si potrà procedere a trasferire i dati senza vincoli o consenso, come ad
esempio nel caso di trasferimento dei dati verso l’Australia, l’Argentina, la Nuova Zelanda, l’Uruguay, lsraele, Hong Kong, la Svizzera);
b) dalla necessità di dare esecuzione agli obblighi relativi all’instaurato rapporto di tesseramento, oppure pe1 dare esecuzione ad impegni assunti dalla SDA e dal Comitato nell’interesse ed a favore del tesserato, anche di tipo contrattuale, o – online – per perseguire i legittimi interessi statutari
della SDA o del Comitato, il tutto ai sensi dell’art. 49 del Regolamento.
La SDA e il Comitato informano che non è dunque necessario acquisire il consenso del tesserato per procedere al trattamento rappresentato dal trasferimento
dei suoi dati personali verso paesi terzi o verso organizzazioni internazionali terze ubicati al di fuori della Unione Europea, in base ai presupposti di liceità del trattamento sopra illustrati.
F) Tempi di conservazione dei dati e altre informazioni.
I dati saranno conservati per i tempi definiti dalla normativa di riferimento, che di seguito si specificano ai sensi dell’art. 13, comma 2, lettera (a) del Regolamento: dieci anni per i documenti e relativi dati di natura civilistica, contabile e fiscale come previsti dalle leggi in vigore.
Con riferimento invece ai dati personali oggetto di Trattamento per Finalità di Marketing o di Trattamento per-finalità-di profilazione gli stessi saranno conservati nel rispetto del principio di proporzionalità e comunque fino a che non siano state perseguite ie finalità del trattamento o fino a che – se precedentemente – non intervenga la revoca del consenso specifico da parte del tesserato.
G) Titolare e Responsabili del trattamento.
Titolare del trattamento dei dati è la società Dante Alighieri Comitato di Torino, fli estremi che permettono di contattare rapidamente la SDA e di comunicare direttamente ed efficacemente con la stessa, compreso l’indirizzo di posta elettronica, sono:

+39 0666873964 email info@ladante.it. L’elenco dei Responsabili del trattamento (ove nominati) e disponibile facendo richiesta informale, anche via email.

H) Esercizio dei diritti da parte dellinteressato.
Ai sensi dell’articolo 7 del Codice della privacy e ai sensi degli articoli 13, comma 2 lettere (b,) e (d), 15, 18, 19 e 21 del Regolamento, si informa il tesserato/a che:
a) egli ha il diritto di chiedere alla SDA quale titolare del trattamento l’accesso ai dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del
trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, nei casi previsti;
b) egli ha il diritto di proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale
dell’Autorità su www. Garante privacy.it;
c) le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate su richiesta dell’interessato – salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno
sforzo sproporzionato – saranno comunicate dalla SDA a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali. La SOA potrà comunicare all’interessato tali destinatari qualora l’interessato lo richieda.
L’esercizio dei diritti non è soggetto ad alcun vincolo di forma ed è gratuito. l’indiizzo per l’esercizio dei diritti è info@ladante.it
Letto, compreso e sottoscritto.

Nome e cognome socio o aspirante socio_____________________________________________________

Comitato Danti di Torino

Luogo e data_________________________________

Firma

Autorizzo espressamente il trasferimento dei miei dati verso Paesi non appartenti all’Unione Europea di cui alla sezione E.

__________________________
*La seguente informativa è destinata ai soci o aspiranti soci della Società Dante Alighieri (sede centrale) e a quelli dei comitati Dante in Italia e all’estero. I soci, al momento del tesseramento annuale, saranno chiamati a leggere e a sottoscrivere per accettazione tali disposizioni, essendo le stesse indispensabili per gli adempimenti della Società Dante Alighieri al fine di garantire agli stessi tutti i diritti in qualità di associati. La mancata accettazione, qualora rifiutata o anche solo non perfezionata secondo quanto di seguito disposto, comporta la esclusione del socio o dell’aspirante socio dal tesseramento annuale.

Società Dante Alighieri
Sempre nei limiti delle finalità statutarie e regolamentari – e comunque per il perseguimento di specifiche finalità connesse al rapporto di tesseramento – la informiamo che la SDA potrebbe diffondere i Suoi dati personali comuni (a titolo esemplificativo, mediante organi d’informazione radiotelevisivi, organi di stampa, quotidiani, periodici ed altre pubblicazioni, anche on line).
Con riferimento all’art. 13, comma 1, lettera (d) del Codice della privacy e alla indicazione dei soggetti o delle categorie di soggetti che possono venire a conoscenza dei dati personali in qualità di responsabili o incaricati, si fornisce di seguito apposito elenco: lavoratori interni e consulenti interni della SDA o del Comitato incaricati di adempimenti amministrativi, segretariali, tecnici o di altro tipo.